Shampoo purificante al carbone bianco giapponese di Biolis Nature

Salve cari lettori e care lettrici, ben ritrovati e ben ritrovate.

Oggi si parla di capelli e della loro pulizia e, nello specifico, parleremo di capelli grassi. I miei capelli lo sono sempre stati, hanno sempre avuto le radici molto oleose e, siccome qui non ci facciamo mancare niente, in compenso, le lunghezze sono parecchio secche.

In questo articolo ci soffermeremo però, sulla prima parte e, cioè, sull'eccessiva produzione di sebo.


Shampoo Purificante al carbone bianco giappone di Biolis Nature

Ciclicamente, proprio per quelle che sono le mie necessità, effettuo sempre lavaggi con referenze purificanti, proprio per andare a lavare più a fondo il capello. Ogni volta che termino una - al massimo due confezioni uguali - cambio trattamento. Questo perché, in primis è corretto cambiare, seconda cosa, perché il capello tende ad abituarsi ai prodotti che utilizziamo e, quindi poi, rischiamo l'assuefazione perdendo l'effetto della referenza.

Ve lo dico fin dal principio: questo shampoo purificante al carbone bianco giappone di Biolis Nature, a me è piaciuto davvero molto! Nonostante sia appunto "purificante" l'ho sempre trovato rispettoso del capello e, su di me, non ha mai manifestato effetti indesiderati (ad esempio, eccessiva aggressività sul cuoio capelluto).

La pulizia è davvero profonda e, con questo shampoo, riesco a mantenerli puliti almeno un giorno in più. E fidatevi, per chi lotta con questo disagio, non è poco!

Per chi è adatto questo shampoo di Biolis Nature

Mi sento di consigliarlo a tutti, e a tutte, coloro che hanno problematiche di sebo in eccesso e che desidera fare un ciclo di detersione più profonda. Consiglio di iniziare con una confezione, se poi vi è piaciuto, alternatelo con una referenza più delicata. Così il capello non percepirà alcun tipo di stress.

Ricordiamo che, se quest'ultimo si sente "in pericolo e minacciato" produrrà ancora più sebo "per difesa". Quindi, attenzione! Non esagerate!

Texture e consistenza

La consistenza è molto liquida e sierosa. Estremamente elastica, è un prodotto molto semplice nel suo utilizzo. Fa schiuma si, ma non eccessivamente. Inoltre, non è totalmente incolore è, bensì, di un colore grigio fumo, rimanendo comunque pur sempre trasparente.

Profumazione

Questo shampoo purificante al carbone bianco giapponese di Biolis Nature, ha una profumazione particolarmente spiccata. Mi piacerebbe molto anche sotto forma di profumo! Delicata ma presente, incisiva! 

Ovviamente non è fastidiosa, la profumazione la sentite bene durante il lavaggio poi, sparisce completamente.

Come sono i capelli post lavaggio?

Bè, sono decisamente fluidi, leggeri ed elastici. Belli morbidi e, questo, permette alla spazzola - durante la messa in piega - di scivolare bene senza tirare e danneggiare il capello. Ho notato anche un buon potere lisciante.

Pulizia si ma volume no!

Ecco, io oltre ad una pulizia ben accurata, ho bisogno anche di parecchio volume. I miei capelli, diciamocelo senza vergogna, sono parecchio sfigatelli e ormai, so di cosa ho bisogno e cosa invece devo assolutamente evitare. Il volume è una di quelle cose di cui necessito come il pane!

Questa referenza, ahimè, non me ne ha donato. Attenzione però! Non è "un difetto"! Non nasce come shampoo volume, per cui, non è una "pretesa" giustificata. Il suo lavoro è quello di fare una pulizia profonda e lo fa, molto bene oserei dire. Il volume è una cosa in più.

Utilizzo e consigli

Da anni ormai, diluisco qualsiasi tipologia di shampoo con dell'acqua tiepida. Procedo sempre in questo modo: una parte e mezza di shampoo e tre abbondanti di acqua. Agido le due parti ed inizio a massaggiare il prodotto. Massaggio bene, sciacquo con abbondante acqua e ripeto per una seconda ed ultima volta.

Anni fa, non facevo così. Utilizzavo semplimente lo shampoo "puro" e basta. Noto invece che, così facendo, i capelli rimangono più leggeri, più fluidi, meno appesantiti e si sporcano meno. Certo, non c'è una tecnica corretta in assoluto, è tutto molto personale, tuttavia, questo è il sistema migliore per quelle che sono le mie necessità.

Informazioni che arrivano direttamente dal brand

Il carbone bianco giapponese possiede una forte azione purificante ed antiossidante e, inoltre, riesce a proteggere i capelli rendendoli morbidi e pettinabili. Va bene anche per un utilizzo frequente.

Il carbone bianco è una materia prima speciale che, viene tradizionalmente utilizzato per purificare impurezze. Le intrappola nei suoi milioni di pori.

Biolis Nature lo consiglia, ma questo ve lo avevo già ampiamente detto anche io, a tutte quelle chiome grasse e ai capelli sciupati.

Formulazione verde e rispettosa

Al suo interno troviamo più del 98% di acqua purificata ed ingredienti di origine vegetali. 

Non sono presenti, nel modo più assoluto:

  •  siliconi
  • olii minerali
  • petrolatum
  • tiazolinoni
  • propylene glycol
  • ethanolamine
  • sles / sls
  • paraffina
  • acrylati
  • colori sintetici
  • ftalati
  • edta
  • polycyclic musks
  • retinolo
  • derivanti animali

Il Biolis Nature, inoltre, si impegna fortemente verso l'ambiente e la natura che ci circonda: 100% energia verde. Non testa su animali e sono prodotti vegan.

Dermatologicamente testato. Dall'apertura, ha un Pao di 12 mesi. Made in Italy.

Inci:

AQUA, COCAMIDOPROPYL BETAINE, DECYL GLUCOSIDE, SODIUM METHYL 2-SULFOLAURATE, SODIUM LAURYL SULFOACETATE, DISODIUM 2-SULFOLAURATE, CARBON, HYDROXYPROPYLTRIMONIUM HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, HYDROGENATED PALM GLYCERIDES CITRATE, TOCOPHEROL, PANTHENOL, SODIUM CHLORIDE, LAURYL GLUCOSIDE, POLYQUATERNIUM-10, SODIUM COCOYL GLUTAMATE, SODIUM LAURYL GLUCOSE CARBOXYLATE, COCO-GLUCOSIDE, GLYCERYL OLEATE, GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE, TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE, SODIUM HYDROXIDE, CITRIC ACID, GLYCERIN, SODIUM COCOAMPHOACETATE, PARFUM, SODIUM BENZOATE, PHENOXYETHANOL, HEXYL CINNAMAL, BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL, COUMARIN, LINALOOL, CARBON BLACK

Dove poter trovare questa referenza?

Io, personalmente, l'ho acquistata da Tigotà. Vicino casa mia c'è un punto vendita sempre ben fornito quindi, riesco a reperire il brand con molta facilità.

Ha un costo di circa 3 euro.

E voi? L'avete provato? Fatecelo sapere qui, nei commenti!


0 commenti