Snabba Cash, una miniserie sul crime svedese

Stavo cercando una serie tv e stavo vedendo quelle proposte da Netflix. Il mio occhio quindi, si è posato su "Snabba Cash", una miniserie tv ambientata a Stoccolma. 

Il trailer, devo dire, non mi ha convinta subito ma, trattandosi di una miniserie, mi son detta "ok, proviamo a vedere com'è la prima puntanta".

La serie poi, l'ho terminata e, ne vorrei parlare con voi lettori. Ovviamente, state tranquilli! Noi non facciamo mai spoiler! Perchè? Perchè li odiamo!

Fonte foto: Netflix Italia

"Snabba Cash": di cosa parla?

"Snabba Cash" è appunto una miniserie, sono appena sei puntante, ambientata a Stoccolma. La protagonista è Leya, una giovane madre single che deve gestire lavoro ed il figlio piccolo. L'obbiettivo di Leya è quello di trovare un grosso investitore per la sua start-up e poter finalmente diventare la donna in carriera che ha sempre sognato essere.

Per far decollare la sua attività però, è necessaria una grossa somma di denaro e, la donna, non possedendola, chiederà un prestito allo zio del bambino: una persona poco raccomandabile che, per vivere, spaccia droga. Insomma, un vero e proprio criminale che non si fa problemi ad uccidere un componente della banda rivale. Un uomo ricco, molto ricco, che pensa di poter ottenere tutto quello che vuole, un uomo che si sente invincibile.

Ad un certo punto però, tutto cambierà. Leya riuscirà a trovare un investitore e riuscirà a cambiare vita.

Ma si sa... scendere a compromessi, in determinanti ambienti, diventa quasi un obbligo se si vuole raggiungere il proprio obbiettivo.

"Snabba Cash": a chi la consiglio?

Sicuramente, è una serie tv "forte". Ci sono molte scene crude ed esplicite e non tutti magari gradiscono. Nulla di inguardibile certo, tuttavia, ci sono utenti che potrebbero infastidirsi alla vista di certe sequenze.

Personalmente, non è il mio caso. Non ho problemi nel guardare del sangue finto o delle sparatorie.

Quindi, mi sento di consigliarla a tutti coloro che amano il genere "criminale" e serie tv che raccontano storie basate sul traffico di droga.

"Snabba Cash" come "Gomorra"

Ecco, come ho appena scritto, questo, è un genere che mi piace vedere e, ovviamente, ho seguito anche "Gomorra". 

Quando finisco di vedere una serie tv, per mia abitutine, cerco articoli sul web per scoprire delle curiosità: eventuale nuova stagione, dove è stata girata, il backstage etc... Non lo faccio prima perché non voglio leggere anticipazioni di nessun tipo.

Mi sono imbattuta in diversi articoli e, in alcuni in particolare c'era proprio scritto: "Snabba Cash come Gomorra". Onestamente, mi è scappata una risata. Non capisco come si faccia a paragonare le due serie, il paragone non ha senso di esistere! Forse l'unica cosa in comune è lo spaccio di droga, per il resto...

Intanto, "Gomorra" ha una trama molto articolata e lunga, ricca di personaggi, comparse e poi, gli effetti speciali di quest'ultima sono un qualcosa di eccezionale. Ogni particolare è studiato alla perfezione, anche le location sono assolutamente d'impatto. L'abbigliamento, i tagli dei capelli, della barba... rispecchiano moltissimo la zona. Ecco, "Gomorra" si fonde completamente con il luogo circostante, non sembra una serie tv, sembra quasi stiano filmando la realtà. E' questo che ti fa togliere il fiato.

"Snabba Cash", certo, è molto carina, ma non è un "colossal". Non sono puntate che ti lasciano senza parole.

Trama di "Snabba Cash": lenta o scorre veloce?

La trama, devo dire, è veloce. Certo, è una miniserie quindi, anche volendo, la storia non poteva essere sviluppata altrimenti. 

Personalmente avrei preferito qualche puntata in più e più narrazione, più storia, più racconto. Tematiche ed intrecci del genere hanno bisogno di tempo per essere raccontati.

Tra l'altro, è già stata confermata la seconda stagione

"Snabba Cash": promossa o bocciata?

Definire se, secondo me, è stata promossa o bocciata, è un po' complicato. Non mi sento di promuoverla con voti alti ma nemmeno di bocciarla.

Diciamo che: si, carina ma ho visto di meglio. E' la classica serie tv con poco intreccio e dalla trama semplice da guardare quando si vuole un dopo cena sul divano!

Lo dò sempre per scontato ma, vi ricordo che, ogni recensione è sempre strettamente personale e, i gusti, sono soggettivi. Quello che piace a me, magari ad un'altra persona potrebbe non piacere affatto!

0 commenti